Annalisa Zegna

Tracce dei sentieri scavati degli insetti xilofagi sotto le cortecce degli alberi


Coltivare la soggettività come un’ecologia di pratiche di sconfinamento, di trasformazione continua in altro da sé. Coltivare il sé come corpo vivente immerso in altri viventi.


Rosi Braidotti, Il postumano. La vita oltre l’individuo, oltre la specie, oltre la morte. DeriveApprodi, 2014.

Donna Haraway, Chthulucene. Sopravvivere su un pianeta infetto, NOT Nero Editions, 2019

Astrida Neimanis, “Hydrofeminism: Or, On Becoming a Body of Water”
in Undutiful Daughters: Mobilizing Future Concepts, Bodies and Subjectivitiesin Feminist Thought and Practice,
eds. Henriette Gunkel, Chrysanthi Nigianni and Fanny Söderbäck, Palgrave Macmillan, 2012.